Lug 15, 2019 - Senza categoria    No Comments

cugini

Il tempo vola e nelle stanze
rimaste vuote certezza
di quanto si è perso restando
lontani, come fosse normale
La coscienza del tempo…
erano i padri a restare vicini
e uno ad uno erano andati via
E noi, abbiamo accettato di non
sapere da dove venivamo, chi eravamo.
Mi fermo, voglio riavvolgere gli anni,
Zia è quieta e bella fra i fiori
abbraccio cugini dimenticati,
diamoci appuntamento una volta
ogni tanto, riuniamoci, diciamoci
che ci riconosciamo, figli dello
stesso sangue.

Lug 1, 2019 - Senza categoria    No Comments

tempo

Il tempo ci accompagna e non
lo conosciamo
cammina i nostri passi
ci fa correre senza fiato
a volte non passa mai.
Ne siamo schiavi
Esiste solo giorno e notte
che noi abbiamo suddiviso
in parti sempre più piccole
da portare al polso tic tac
Passa qualunque cosa facciamo
anche se contiamo, guardiamo
corriamo, credendo nel presente
e nel futuro
quando ci fermiamo, ci voltiamo
tutto è già passato.

Giu 26, 2019 - Senza categoria    No Comments

pensieri

Peccato sia stato tutto così veloce,
che tutto quello che pensavo eterno
poi sia passato e scomparso.
Peccato che quei fili che tenevo saldi
nella mano e nessuno, pensavo, avrebbe
mai sottratto…
si sono persi, semplicemente divenuti
niente.
A volte è stata la morte inappellabile,
a recidere rendendo l’eterno , fugace,
altre la fiducia incondizionata.
Chiedersi se per rinnegare un affetto
c’era, o c’era mai stato…
Nel dubbio era scritta la parola fine.

Giu 13, 2019 - Senza categoria    No Comments

Inizio I

Che bello essere ed esserci stata.
Con l’incontenibile voglia di vivere
di aprire gli occhi ogni giorno
su un nuovo giorno.
Come finestre aperte sull’alba ,
senza sapere ancora se ci sarà il sole,
il vento, la pioggia o la neve,
essere felice lo stesso.
Camminare miliardi di passi,
con la mente dietro le nubi,
sui petali d’un fiore.
Felicità sono piccole cose.